VERSACE: ARRIVEDERCI MAN FASHION WEEK!

Il mondo della moda, si sa, è evoluzione, rivoluzione, cambiamento. Ogni stagione ci stupisce con nuove trasformazioni, nuove idee, nuovi modi di vedere l’uomo e la donna. E proprio in questa direzione Donatella Versace  ha voluto fare il suo cambiamento.
Un po’ in controtendenza rispetto a ciò che ci aspettavamo per il 2020.
Ma la maison  made in Italy ha ormai deciso.
Almeno per ora dice arrivederci alle sfilate della moda uomo, infatti unirà le fashion week maschili e femminili.

Questa tendenza già si era vista lo scorso gennaio quando numerosissimi stilisti avevano scelto la sfilata co-ed. Per le collezioni autunno inverno 2019 2020 in molti avevano deciso di sfilare a Milano Moda Uomo seguendo questa tendenza. Dsquared2, Frankie Morello, John Richmond, Marcelo Burlon sono solo alcuni dei designer che hanno scelto la sfilata co-ed. Ma che quest’anno scelgono di fare un passo indietro e tornare alle origini.
Come d’altronde aveva consigliato il Direttore della Camera della Moda Italiana  Carlo Capasa, ricordando che le sfilate sono un business e che le fashion week sono momenti cruciali.
Versace invece decide proprio quest’anno di unire i due show, non si sa quanto durerà questo duetto ma per ora la maison non ha dubbi. A febbraio 2020 per la Milano Moda Donna autunno inverno 2020 2021 vedremo sfilare sulla stessa passerella la moda uomo e la moda donna.