GIORGIO ARMANI VESTE LA PACE

2 mins read
Start

Giorgio Armani ha ricevuto il premio La moda veste la pace in occasione della sesta edizione del Congresso mondiale della moda e del design. Lo stilista è stato insignito del riconoscimento insieme a Carlo Capasa, presidente di Cnmi-Camera nazionale della moda Italia e a Carlo D’Amario, ceo di Vivienne Westwood. Il Congresso mondiale della moda e del design è un momento di confronto e approfondimento sul tema delle discriminazioni nel mondo della moda, delle arti, dello spettacolo e dello sport.
L’edizione era stata rimandata a causa del covid-19, ma il comitato di African fashion gate aps-ets, organizzatore dell’evento, ha selezionato ugualmente nomi di spicco a cui conferire i prestigiosi riconoscimenti. Giorgio Armani, è stato premiato come «simbolo della moda italiana nel mondo, per la vivace e coraggiosa attenzione verso le problematiche relative alla salvaguardia e al rispetto dell’ambiente e del mondo animale e per il suo forte richiamo a una moda più sostenibile».

Carlo Capasa «per aver dato vita ai Green carpet fashion awards». Carlo D’Amario «per l’impegno nella collaborazione con l’International trade center per il progetto Ethical fashion, da cui è nata la collezione Africa gags». Anche Jelena Ivanovic ha ricevuto un premio dal comitato come «scout di modelle e di uguaglianza».
Il premio internazionale al Giornalismo della Moda è andato a Simone Marchetti, direttore dell’edizione italiana di Vanity Fair, che ha risposto alla discriminazione con un intero numero di Vanity Fair.

Mentre Franco Di Mare, direttore di Rai3 ha ricevuto il premio per aver raccontato il sogno di un Europa senza confini, barriere fisiche e spirituali. Premiati anche Fashion Channel, la più vasta video library della moda per aver trattato il tema dell’inclusione delle diversità, e Wikimedia Italia con il suo presidente Matteo Ruffoni per le sue attività a sostegno delle Istituzioni culturali. I premi sono stati realizzati dal maestro orafo Gerardo Sacco.
Dal 2016 a oggi il premio La moda veste la pace è stato assegnato a figure di spicco come Franca Sozzani Valentino Garavani.

Previous Story

IL MONOGRAM LOUIS VUITTON

Next Story

PLAYSTATION5: LE DUE NUOVE VERSIONI

Latest from News

GLI NFT DI STRANGER THINGS

Netflix ha collaborato con Candy Digital per produrre una serie di oggetti da collezione NFT di Stranger Things. La prima raccolta