/

UNA DOMENICA AL KICKIT MARKET

Domenica 27 ottobre all’Atlantico di Roma abbiamo partecipato alla sesta edizione di uno degli eventi più importanti che la Capitale ha da offrire.
Il Kickit Market si è dimostrato anche questa volta un punto di riferimento per gli appassionati del mondo street.
L’urban culture, ovviamente, fa da padrona. All’interno dello spazio espositivo troviamo stand di sneaker, abbigliamento, accessori street. Non solo pezzi nuovi e innovativi, ma anche vintage e limited edition. Impossibile non fermarsi davanti a capi che hanno fatto la storia della cultura di strada.
Migliaia di persone si aggiravano incuriosite e affascinate tra gli espositori.

Kick It Market

Ma Kickit è molto di più. È un ritrovo per appassionati e artisti, è un luogo di scambio, di interazione. Per questo è stato dato ampio spazio agli street artist che con i loro murales hanno incantato il pubblico.
Foot Locker , sponsor dell’evento, ha voluto interagire in maniera diretta con i giovani presenti. Infatti chiunque volesse poteva farsi personalizzare le proprie sneaker presso il loro stand.
Altro divertentissimo punto di ritrovo è stato il mini campo da basket messo a disposizione da Space 23, come non fermarsi a fare un tiro a canestro?
Numerosissimi gli ospiti nazionali e internazionali. Il Kickit offre sempre la possibilità di conoscere grandi personaggi del settore street. Quest’anno abbiamo visto l’artista e femminista Lexi Bella, l’artista Claw Money (al secolo Claudia Gold), lo street artist Yes One.


Madrina d’eccezione l’imprenditrice Maria Vittoria Cusumano che ha avuto il piacere di intervistare molti degli altri ospiti, tra i quali il cantante Ketama126 ,  Edson Sabajo  co-fondatore di Patta  il rapper, produttore e scrittore Amir Issaa  e il fondatore di Big Soup  Stefano Paolini.
Maria Vittoria ha avuto anche il piacere di estrarre il vincitore del contest lanciato da MVC Magazine  in collaborazione con lo stesso Kickit che si è aggiudicato la mitica felpa limited edition Stone Island X Supreme.
Il Kickit anche in questa sesta edizione è stato ricchissimo di eventi, performance, ospiti, pubblico. Un vero successo, sostenuto anche dai suoi media partner tra cui Nss Magazine  che da sempre ne parla e lo supporta.
Non ci resta che attendere la prossima edizione! Ci rivedremo sicuramente tutti lì!