LIMITED FENTY SHOES FIRMATE AMINA MUADDI

2 mins read
Start

Il celebre brand della cantante americana Rihanna, Fenty, ha presentato la sua prima capsule collection di scarpe, disegnate in collaborazione con una giovane designer italiana, Amina Muaddi.


Per chi ancora non la conoscesse, la giovane designer di origini giordane, cresciuta in Italia, a soli 25 anni creò a Milano un brand di scarpe rigorosamente Made in Italy, Oscar Tiye, diventato iconico soprattutto per i sandali dal design ispirato a Minnie: calzature dallo stile eclettico che negli ultimi anni hanno conquistato non solo Rihanna, ma anche Dua Lipa, Kendall Jenner, Rosie Huntington-Whiteley e molte altre celebrità e trend. Stavolta la designer è stata scelta per la Release 7-20 di Fenty, per la realizzazione di quattro modelli di scarpe audaci, dai colori vivaci ai materiali pop, sino all’inconfondibile stile architettonico.

 

Amina Muaddi ha lavorato a stretto contatto con il team per creare delle «calzature che rappresentino la musa e il marchio: forti, raffinate e femminili». Un rigore riflesso in tutti e quattro i modelli da una suola squadrata, e interpretato in diverse sfumature di stile in ognuna delle scarpe: Caged In, con tacco in metallo grezzo, presenta un intreccio di sottili e morbidi cinturini intrecciati attorno al piede, disponibile sia in versione CandyPink che Coco White; il tema dell’intrecciatura si ritrova anche nel modello Braid Me Up, in pelle scamosciata, pelle e cristalli, di un’unica e versatile tonalità marrone nappa; Code Word è invece il sandalo più vitaminico e pop, in verde acido o bianco ottico, con un a sottile cinghia in PVC trasparente sul fronte. Infine troviamo le Meshy Mules, il design più minimalista della Release 7-20, realizzate con un traspirante e leggero tessuto a rete in nero o nude.

Previous Story

BURBERRY DIMEZZA LE VENDITE

Next Story

THE BOTANICAL CLUB MILANO

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi