LA DONNA SOFISTICATA DI FENDI P/E21

2 mins read
Start

Al mare come in città, resta una donna sofisticata quella che Fendi ha presentato ieri durante la Milano Fashion Week. La sua raffinatezza esplora un mondo più femminile, con meravigliosi riferimenti al passato e i look sono un patchwork di ricordi disegnato dalla designer Silvia Venturini Fendi, come spiega lei stessa. “Il tempo trascorso con la famiglia – più generazioni riunite a casa a Roma – è un catalizzatore per una quieta introspezione, alla finestra o in giardino, intenti ad osservare il mondo che scorre”.

L’iconica camicia diviene protagonista di innumerevoli declinazioni: da chemisier destrutturato a caftano, e poi a jumpsuit. Ma si sfoggia anche da sola, come un mini dress. Grande eleganza rétro anche in spiaggia: si sceglie il total white, spesso impreziosito da lavorazioni crochet e pizzi, si indossano cappelli con ampie visiere stondate e cestini, che ci riportano ai favolosi Fifties. Abiti longuette esplorano silhouette anni 40 mostrando un lato più severo e rigoroso, ma c’è anche un côté romantico che si esprime al massimo attraverso i colletti e i ricami floreali dell’abito in lino dalle ampie maniche a campana. Riferimenti vicini al mondo dei ricordi tramandati di madre in figlia, perché evocano immagini di biancheria da letto e di tavole ricamate. Se gli outfit estivi sembrano essere predominanti, sulla passerella di Fendi non possono mancare i capispalla: lunghi cappotti dalle maniche svasate ma anche pezzi imbottiti, shorts inclusi. La formalità si destruttura”, spiega la maison. “Il retro dei cappotti e le maniche delle camicie si sbottonano, i dettagli sartoriali si “imprimono” in maglia trompe l’oeil, le vestaglie ricamate e le tuniche svasate elevano il comfort della vita domestica“.

La prima parte della sfilata è un trionfo di bianco e toni neutri, ma poi si arriva al total black. Non mancano incursioni di toni accesissimi o pastello, decisamente centrali nella collezione: rosso cardinale e azzurro cielo. Accanto alle borse icona della maison, come la nuova versione della Peekaboo, regnano borse di paglia declinate in diversi modelli, shopper e cestini.

Anche molte delle scarpe sono di paglia, tra décolleté e slide. Tra le novità i dolcevita con guanti incorporati.

Previous Story

DOMODOMO, IL SUSHI MICHELIN A NEW YORK

Next Story

ALBERTA FERRETTI PORTA IN PASSERELLA IL ROMANTICISMO

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi