GOOGLE E APPLE UNISCONO LE FORZE

2 mins read
Start

Google ed Apple, due colossi tecnologici mondiali, hanno unito le forze al fine di contenere i contagi da Covid-19. I due brand sono attualmente impegnati nella realizzazione di un sistema condiviso di tracciamento dei contatti compatibile sia con i dispositivi iOS e Android. In collaborazione con i Governi mondiali e i loro sistemi di sanità, si divide in due passaggi fondamentali:

  • Il primo passaggio permetterà a ogni smartphone di registrare periodicamente la presenza di altri cellulari intorno a lui (per un raggio di circa 100 metri), tramite un codice identificativo univoco (ID) che verrà captato dai telefoni nei paraggi (grazie a un sistema Bluetooth) e mantenuto in un registro interno, con tanto di indicazione temporale.
  • Il secondo passaggio coinvolge il sistema sanitario: se il proprietario di uno smartphone dovesse risultare positivo al Coronavirus, potrà inviare il proprio ID a un database gestito dalle Istituzioni, che grazie alla sua banca dati avrà la possibilità di recuperare gli altri ID con cui è entrato in contatto. A quel punto, una notifica avviserà tutti coloro che sono stati esposti al “paziente zero”. della possibilità di contagio. Per loro sarà più facile sottoporsi ai dovuti controlli prima di manifestare i sintomi.

 

Entrambi i colossi prevedono il massimo rispetto della privacy, poiché gli ID saranno completamente anonimi. Apple renderà disponibile il servizio tramite un regolare aggiornamento del sistema iOS (coinvolgendo quindi anche gli iPad), mentre Google lo metterà a disposizione attraverso lo store di applicazioni. Nel caso qualcuno non volesse partecipare al tracciamento, il sistema degli ID potrà essere normalmente disattivato dalle Impostazioni. Un altro aiuto da parte della Apple dopo la realizzazione delle mascherine. Un sistema innovativo che sicuramente funzionerà se ci sarà una collaborazione da parte di tutti, ma soprattutto una efficace e precisa gestione da parte delle autorità sanitarie.

Voi avete intenzione di usarlo?

Previous Story

CRAZY LOOK PER LE STAR IN QUARANTENA

Next Story

GIORGIO ARMANI: E' TEMPO DI NUOVE SCELTE

Latest from News

GLI NFT DI STRANGER THINGS

Netflix ha collaborato con Candy Digital per produrre una serie di oggetti da collezione NFT di Stranger Things. La prima raccolta