///

ALLA SCOPERTA DEL NOMAD BAR

Foto degli interni del Nomad Bar di roma Parioli.

In zona Parioli abbiamo trovato un posticino davvero accogliente e all’avanguardia.
La location è curata nei minimi dettagli. Le poltroncine e i divanetti colorati spiccano sullo sfondo total white. Le lampade e le decorazioni a forma di animali sono divertenti e con la carta da parati in stile giungla sono lo specchio di ciò che troverete nei piatti del Nomad: la natura.

La filosofia che sta alla base di tutto riguarda gli ingredienti sani e gustosi, lo stile di vita plastic free di Nomad e la voglia di proporre cibi buoni e alternativi.
L’offerta del menu è ampia e variegata, attenta a scegliere prodotti di stagione e rigorosamente bio.

Per farvi venire l’acquolina in bocca vi sveliamo alcuni dei piatti proposti.

Avocado burger: salmone affumicato, rucola, alga nori, salsa al lime, semi di sesamo e lino
Tartare di manzo: con mela verde, capperi, olio sale e pepe, insalata di stagione
Poke Bowl: con riso Thai, tartare di salmone, ravanelli, avocado, edamame, mango, sesamo
Piatti accompagnati da vino, birra o cocktail, la scelta è ampia e accontenta tutti i gusti.
Il Nomad è pronto ad accogliervi in pausa pranzo, per un aperitivo con le amiche o per una squisita cena all’insegna del buon cibo. La proprietaria Assia Orneli insieme al suo Staff sarà felice di consigliarvi e proporvi le delizie del giorno.
In Via Pietro Antonio Micheli 32 vi aspetta la bella e intima atmosfera del Nomad Bar.

Maria Vittoria Cusumano, Assia Orneli, Giorgio Rajani