AFRICA NOW

L’ Abbraccio a Milano di tradizione ed artigianalità raccontata da un’altra cultura

Ogni anno a questo mese ci ritroviamo a Milano, che torna ad essere capitale mondiale della moda e lo farà in grande stile, con un calendario che quest’anno prevede 58 sfilate, 110 presentazioni e 54 eventi per un totale di 170 collezioni. Una settimana di Fashion all’ insegna della sostenibilità e della tradizione.

Quest’ anno presso lo Spazio Cavallerizze, in un ambiente plastic-free realizzato con arredi riciclati e luci a basso consumo, grande novità: per la prima volta a Milano saranno presenti quattro designer africani che metteranno in scena capi che preserveranno tradizione, metodi e artigianato.

I designer in questione sono Thebe Magugu, Maxhosa, Sindiso Khumalo, Maison Artc, che con le collezioni primavera estate 2020, sveleranno una speciale attenzione alla sostenibilità e l’ impegno in concreti progetti di carattere etico.

Fashion Hub sarà anche teatro di altri due eventi: il 21 settembre si svolgerà un cocktail di premiazione organizzato da CNMI e Camera Buyer Italia mentre il 23 settembre avrà luogo il Fashion Hub an Emerging Designers Market Day: un appuntamento speciale organizzato in collaborazione con il CNMI Fashion Trust in cui designer africani accanto a giovani designer italiani, cinesi ed ungheresi presenti al Fashion Hub, ed insieme ad una selezione di giovani brand supportati da CNMI nelle ultime stagioni, potranno presentare ad un pubblico selezionato le collezioni per una giornata di pre-ordini speciali.

Pare dunque evidente che ormai il tema ecosostenibiltà e tradizione sia sempre più forte e la Camera della Moda quest’ anno ne ha indagato anche oltre il nostro continente dando spazio e visibilità a nuove generazioni che hanno in comune la parola chiave handmade e la voglia di mantenere i vecchi valori.