L’ ADDIO DI VICTORIA’S SECRET SI AVVICINA

3 mins read
Start

La notizia arriva dal Wall Street Journal, che sostiene la possibile vendita del marchio da pare del miliardario Leslie Wexner. L’imprenditore infatti starebbe valutando la possibilità di lasciare l’incarico di amministratore delegato del gruppo L Brands, da lui fondato, dopo 57 anni e di vendere, in parte o totalmente, il marchio di lingerie.
Un tempo la regina della lingerie, il brand Victoria’s Secret è in crisi ormai da qualche anno. Le vendite vanno malino e il marchio ha dovuto affrontare vicende anche sul piano reputazionale, che hanno contribuito ad allontare i consumatori: modelle accusate di anoressia o comunque di propagandare un modello di donna non reale e una decina di anni fa il gruppo era stato accusato di sfruttuare il lavoro minorile in Burkina Faso per la raccolta del cotone. Avevano cercato di ribaltare l’immagine del brand allargato il ventaglio delle sue modelle-ambasciatrici alla transgender brasiliana Valentina Sampaio, ma ciò non è basato, tanto che a dicembre 2019 è saltato anche lo show (leggi articolo qui).
La catena di intimo che ha a lungo dominato il mercato statunitense,  negli ultimi anni ha affrontato un drastico calo delle vendite. Il gruppo infatti, che detiene anche le catene Bath & Body Works e Pink, ha un valore di mercato attualmente inferiore ai 6 miliardi di dollari. Basti pensare che nel 2018 i ricavi del solo marchio di lingerie si sono attestati a 7,4 miliardi di dollari (su 13,2 miliardi complessivi), praticamente in linea con il 2017 ma in calo rispetto ai 7,78 miliardi del 2016 e soprattutto dopo aver toccato i 29 miliardi nel 2015. 
Non si prevede che gli angeli metteranno a breve le loro ali, ma anzi crediamo che resteranno a lungo nella vetrina dei souvenir.

Previous Story

INDUSTRIAL BELT DI OFF WHITE. Un nuovo drop.

Next Story

Alta gioielleria e tweed: Chanel torna alle origini

Latest from News

I NUOVI AIRPODS APPLE

Durante l’ evento Unleashed di Apple lunedì, il gigante della tecnologia ha presentato ufficialmente la