#IOSONO, LA CAMPAGNA LANCIATA DA VANITY FAIR

2 mins read
Start

L’OMS ha dichiarato il coronavirus Pandemia. Il mondo della moda, dello spettacolo e del giornalismo si stanno muovendo per portare un aiuto finanziario ma soprattutto per ribadire il proprio sostegno in queste ore così drammatiche. In un momento così difficile, in cui il contatto fisico non è possibile, è fondamentale che le persone non si sentano sole; è vitale convincersi che ne potremo uscire e ne usciremo.
Vanity Fair , sotto la guida dell’ editor Simone Marchetti, ha subito dato il suo supporto lanciando  una campagna con l’hashtag #IOSONOMILANO, per sostenere i milanesi e tutti coloro che nella città lombarda hanno la propria famiglia, il proprio lavoro, la propria vita. Il numero in edicola dall’11 marzo è diventato immediatamente virale sui social. A condividerlo, 64 personalità del mondo della cultura, della moda, del design, dell’imprenditoria e delle istituzioni e non solo, fotografate da Adriano Russo.

Ma i numeri in continua e drammatica escalation che hanno portato a considerare il covid 19 una pandemia , hanno fatto si che essere di Milano, di Roma, di Madrid o di Wuhan, oggi sia purtroppo identico.  #IosonoMilano, è diventato anche #IosonoWuhan, #IosonoParigi, #IosonoBergamo, #IosonoRoma, #IosonoMadrid, #IosonoTeheran, #Iosonomondo. L’hastag #IOSONOROMA appena lanciato, è stato immediatamente condiviso dalla nostra editrice Maria Vittoria Cusumano e da moltre altre celebrità romane. Perché oggi è quanto mai importante dire  #IOSONOITALIA #IOSONOMONDO.


Ora come non accadeva da tanto tempo, siamo uniti, ci aiutiamo e ci facciamo forza nell’ andare avanti. Insieme possiamo farcela e sconfiggere questo mostro. Dobbiamo essere forti e come si dice “la speranza è ultima a morire”.
Il numero di Vanity Fair sarà disponibile fino al 24 marzo.