H&M ATTIVA IL SERVIZIO DI NOLEGGIO CAPI

2 mins read
Start

Ritorniamo a parlare del movimento filosofico anti – spreco e della sostenibilità ambientale. Abbiamo parlato all’ inizio della settimana di Balenciaga che aveva lanciato un divano ambientalista realizzato con vestiti dismessi, fondi di magazzini e scarti di fabbrica (articolo qui), ma ora si aggiunge alla lista anche il colosso svedese con una iniziativa. 
Dal 29 Novembre H&M ha lanciato il primo servizio di noleggio abbigliamento. Un esperimento di mercato nella direzione della cultura anti-spreco e della sensibilizzazione del pubblico verso la sostenibilità ambientale. 
Il nuovo servizio, per ora, è stato pensato solo per tre mesi ed è riservato ai clienti con la carta fedeltà del brand. Al rental space si può scegliere tra i 50 capi della collezione Conscious Exclusive 2012 /2019, pezzi unici e realizzati con materiali sostenibili, con la consulenza di uno stylist. In noleggio dura una settimana e il costo per un abito è di 30 euro. Un’altra novità per orientare il pubblico verso la filosofia, che oltre al noleggio, vi è un atelier dove i clienti possono far riparare i vestiti o modificarli con dettagli al passo con le tendenze.Il flagship store Sergels Torg di Stoccolma

L’iniziativa per ora riguarda solo il flagship store H&M Sergels Torg di Stoccolma, al termine dei tre mesi di prova l’ azienda valuterà se estendere l’ iniziativa per un ulteriore arco di tempo e perché no anche in altre città. 

Previous Story

DIOR X AIR JORDAN: LE PRIMISSIME FOTO. (AGGIORNAMENTO)

Next Story

Compra una T-shirt Diesel e la casa è in regalo

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi