CHANEL A/I 2020. UNA SFILATA “EN PLEIN AIR”

2 mins read
Start

Dopo un anno dalla scomparsa di Karl Lagerfield, la nuova designer di Chanel, Virginie Viard, sta poco a poco rivoluzionando il mondo della maison francese. In primis quest’anno la sfilata di Chanel è stata trasmessa in streaming (forse colpa del corona virus) e in secondo il defile non presentava il solito set scenografico al quale eravamo abituati. Potevamo aspettarcelo poiché il video postato su instagram lasciava immaginare una collezione dal sapore impressionista: tra pittura paesaggistica e chiazze di colore pastello. “Movimento, aria … Per lo spettacolo in passerella, nessuna cornice” – ha commentato Virginie Viard il set aperto verso gli invitati e sviluppato per sinuosità “Non mi piace inquadrare”. E così, di quell’arte en plein air, la stilista porta in passerella tutto il romanticismo e l’idea di libertà.

La sfilata di Chanel A/I 2020 sembrava una chiacchiera tra amiche in questo immenso set bianco, dove le modelle passeggiavano a braccetto tra gli ospiti sulle note della colonna sonora Les Biches (1968), la pellicola di Claude Chabrol che descrive con sottile erotismo e freddezza espressiva l’attrazione tra l’artista donna Why e la borghese Frédérique. Dettaglio irremovibile: il tutto si è svolto all’ abituale location, il Grand Palais di Parigi.

I capi presentati hanno mantenuto il filo rouge della maison con presenza di tweed, camelie e perle come colonne e tracolle. Croci di malta (introdotte da Coco Chanel nel 1935 su suggerimento del duca siciliano Fulco di Verdura), riproposte non solo come gioiello ma anche come motivo jacquard. Il classico petit robe noir rivisitato con colletto e polsini bianchi  orli sagomati. Non sono mancato volumi sulle spalle, maniche a sbuffo e a gigot. Colori classici come il bianco e il nero hanno fatto la loro presenza, interrotti da colori pastello come rosa e verde.


Ancora una volta arte, pittura, cinema e moda hanno avuto l’ occasione di incontrarsi.

Se vi siete persi la sfilata qui la potete rivedere:

Previous Story

L’ ARCA DI NOÈ DI STELLA MCCARTNEY A PARIGI

Next Story

KANYE WEST PORTA LE YEEZY IN PASSERELLA DOPO TANTO TEMPO

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi