BALENCIAGA RITORNA ALL’HAUTE COUTURE.

3 mins read
Start

52 anni fa lo stilista Cristóbal Balenciaga, fondatore della casa di moda francese Balenciaga, presentava la sua ultima collezione di alta moda per poi chiudere definitivamente la sua maison nel 1968. Conosciuto all’epoca come “il re della moda”, Cristóbal Balenciaga condivideva la scena con Christian Dior e faceva delle sue creazioni le più ammirate nella scena dell’alta moda. Lo stilista spagnolo, inventore del cappotto “Cocoon”, ha lasciato così per sempre la sua firma nella storia dell’alta moda ed è per questo che non siamo meravigliati se Kering (gruppo che possiede Balenciaga) ha deciso di rilanciare una linea di Haute Couture.

“L’idea era quella di dare il benvenuto ai nuovi clienti”, ha dichiarato Cédric Charbit, CEO di Balenciaga, “Stiamo esaminando una nuova tipologia di clienti interessati al lavoro di Demna Gvasalia che esplorino l’Alta Moda e siano interessanti a diventare clienti dell’Haute Couture.”

La creazione della linea verrà affidata a Demna Gvasalia e ad un team di sarti specializzati, inoltre verrà ricostruito un atelier in cui verranno replicati i saloni originali di Avenue George V, all’epoca maison di Cristóbal Balenciaga, e che ospiterà il fashion show a luglio. Riguardo a questa nuovissima collezione il suo direttore creativo ha descritto il lancio della linea Houte Couture come un bisogno di riportare Balenciaga alle sue origini.

Al giorno d’oggi Balenciaga, sotto la direzione artistica di Demna Gvasalia, è uno dei brand di streetwear più influenti di sempre. Ci chiediamo se il suo direttore creativo riuscirà nell’impresa e lascerà la firma anche nell’alta moda, lo scopriremo a luglio.

Balenciaga ss 2020

Previous Story

LO SPAZIO POLIFUNZIONALE CORSO COMO 10

Next Story

LOUIS VUITTON ACQUISTA IL SECONDO DIAMANTE PIÙ GRANDE DEL MONDO

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi