/

VETEMENTS E L’IRONIA SUI BITCOIN – IL LOOKBOOK

1 min read
Start

Vetements non smette mai di stupire. Per l’inverno 2022 ha realizzato infatti una capsule collection che ambisce a ridefinire il concetto di couture prendendo le distanze da un mondo sempre più virtuale che oggi definisce il proprio successo sui follower o il potere di acquisto delle criptovalute.

Una Collection in cui a predominare è il jersey, una volta usato soprattutto per la realizzazione di t-shirt o maglie e che la maison impiega per il confezionamento di cappotti leggeri, spolverini in stile street e ampie giacche strette in vita dalla cinta.

In un’epoca in cui la versatilità è della massima importanza, Vetements ha creato capi trasformabili in cui jeans e pantaloni che possono essere regolati in diverse lunghezze per occasioni separate. I cappotti possono anche essere trasformati in giacche e le imbottiture dei capispalla possono essere staccate a seconda del tempo.

Il lookbook è realizzato su  un set con 1000 bamconote false per raggiungere l’astronomica cifra di un milione di dollari; un riferimento alla natura illusoria della ricchezza. Al giorno d’oggi, avere un milione di follower o dollari garantisce uno status di successo. Con la sua collezione, Vetements vuole stimolare i consumer  a chiedersi quale sia la loro vera ricchezza.

A giugno Vetements aveva lanciato il suo nuovo brand

Previous Story

I NUOVI GUANTI DI PRADA SONO UN MUST

Next Story

IL VISORE AR DI APPLE IN ARRIVO NEL 2022

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi