LOUIS:THE GAME, IL VIDEOGIOCO PER I 200 ANNI DEL BRAND

2 mins read
Start

Dopo il mondo culinario, Louis Vuitton si lancia nel mondo del gaming seguendo la scia di altri brand come Gucci. Infatti per festeggiare i 200 anni dalla nascita del suo fondatore, Louis Vuitton ha deciso di fare la cose in grande. Nei giorni scorsi infatti ha annunciato l’uscita di un videogame, di un romanzo e di un documentario su Apple Tv oltre ad attivazioni social e molte altre iniziative. Ribattezzata Louis 200, l’iniziativa partirà il 4 agosto con l’uscita del videogame mobile Louis: The Game. In alcuni store selezionati sarà possibile ammirare i celebri bauli LV rivisitati da 200 artisti provenienti da background e discipline differenti. Si andrà dall’illustratore Jean-Philippe Delhomme all’architetto Peter Marino.

Caroline Brognard è invece l’autrice del romanzo Louis Vuitton, L’Audacieux, previsto in versione francese ad ottobre e in inglese a novembre. Il mese successivo arriverà sul canale Explore di Apple TV il documentario Looking for Louis e incentrato sui primi passi nel mondo della moda di Vuitton. Tra le altre iniziative previste ci sarà anche un trittico realizzato dall’artista AlexKatz. E ultimo ma non per importanza, un “cuvée spéciale” dal brand di Champagne, di proprietà LVMH, Veuve Clicquot.

Arrivato a Parigi per diventare apprendista del rinomato produttore e imballatore di bauli Romain Maréchal, la storia del brand rappresenta ancora oggi un esempio virtuoso per chiunque voglia approcciarsi al mondo della moda: dalla necessità di assumersi dei rischi alla capacità creare un impero capace di crescere di generazione in generazione.

Il primo videogioco mobile si chiama “Louis: The Game”, e sarà scaricabile dal 4 agosto in occasione del 200esimo compleanno dell’omonimo fondatore!

Previous Story

TRAVIS SCOTT ABBRACCIA IL BUSINESS DELLA CANNABIS

Next Story

HOUSE OF GUCCI: LE CURIOSTÀ DA SAPERE

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi