LE TENDENZE BEAUTY DEL 2019

3 mins read
Start

Cosmesi green, nuance naturali, contouring, skincare su misura e poi fiori, fiocchi, nastri e accessori nei capelli: ecco le tendenze beauty da tenere d’occhio per l’anno che è appena cominciato. Che la cosmesi debba essere sostenibile ed ecologica non è una novità, però mai come quest’anno le donne, secondo i report pubblicati dalle aziende specializzate, sceglieranno prodotti naturali e non aggressivi per la pelle. Un business, quello green, che vale 45,8 miliardi di dollari, attestandosi tra una delle macro tendenze skincare e make up. Il trucco sarà organic in omaggio ai colori e alle proprietà della natura, quasi alludendo a una sorta di ritorno all’autenticità, in questo mondo fatto di ritocchi e filtri Instagram. Nuovo must: l’ombretto monocromatico in sfumature che rievocano tramonti, foreste, deserti. I colori sono sabbia, rame, terracotta e cioccolato, da miscelare agli smokey eye visti sulle passerelle di Max Mara, Tom Ford e Antonio Marras. Jacquemus e Bylos lanciano il verde foresta e lo smeraldo, sia polveri e kajal, che intensificano lo sguardo e lo accendono del colore della speranza.

Tra le tendenze make up continua a regnare il contouring lanciato da Kim Kardashian: ridisegnare le proporzioni e le linee del volto con luci e ombre, anche esagerate, è d’obbligo per gli eventi mondani. Sembra difficile, ma in rete esistono centinaia di tutorial utilissimi per imparare questa arte del make up. Ma per un trucco perfetto ci vuole una pelle perfetta: ecco perché quest’anno la cura della pelle avrà un’importanza eccezionale (l’anno scorso gli anti age hanno battuto il record di 190 miliardi l’anno). Attenzione alle formulazioni a base di ingredienti che valorizzino il Dna cellulare e di probiotici per proteggere la pelle sensibile. Avevamo già parlato di skincare antipollution e ne ribadiamo l’importanza: è la cosmesi che protegge dall’inquinamento urbano e dal digital aging provocato dalla luce dei pc. Acconciature e chiome invece rispondono a un solo imperativo: personalizzare. Foulard e fiori di tessuto (o veri, perché no?), ma anche fiocchi di velluto, cerchietti, bracciali di corda o di pelle, nastrini: basta una coda, uno chignon o una treccia da tutti i giorni per realizzare un’acconciatura originale e trendy. La regola è spiccare.

Previous Story

QUALI SONO I BRAND DI SKIWEAR DA ACQUISTARE NEL 2019?

Next Story

OSCAR 2019: COME SI SCEGLIE L’ABITO GIUSTO PER IL RED CARPET?

Latest from Beauty

OFF-WHITE DEBUTTA NEL BEAUTY

Off-White debutta nell’universo beauty con Paperwork un concept  genderless incentrato sull’espressione personale.