LE CANDELE ESPLOSIVE DI GWYNETH PALTROW

3 mins read
Start

Le candele di Gwyneth Paltrow continuano a far discutere. Nello specifico stiamo parlando delle famigerate This Smells like my vagina, le candele profumate dall’aroma “perfettamente descritto in maniera didascalica dal nome del prodotto”. Queste sono vendute su Goop, l’e-commerce, life-style inspirator dell’attrice premio Oscar per Shakespeare in Love. Il motivo per cui le candele sono tornate alla ribalta ? Un uomo del Texas avrebbe denunciato l’esplosività dei ceri aromatici.

Secondo quanto si apprende, l’acquirente ha portato in tribunale Goop, lamentandosi del fatto che, dopo tre ore dall’accensione, la candela sarebbe stata avvolta dalle fiamme. In seguito è esplosa mettendo, secondo chi ha sporto denuncia, a repentaglio l’incolumità dell’uomo. Il denunciante ha chiesto la cifra di 5 milioni di dollari come risarcimento dello spavento e del rischio corso.

Quanto riporta TMZ, che ha avuto accesso alle fotografie della candela incriminata, l’oggetto non sembra aver subito veri e propri “danni da esplosione“. Inoltre Goop ha specificato che nelle istruzioni d’uso c’è esplicitamente scritto di non far bruciare la candela per più di due ore.

Tuttavia, da una parte il proprietario della candela ha risposto che tali indicazioni, a suo avviso, per quanto presenti, non sono sufficienti a tutelare il consumatore medio. Ma dall’altra parte Goop ha rilasciato una dichiarazione molto tranchant. Ha definito la citazione in tribunale “futile e un tentativo di ottenere un pagamento fuori misura da un prodotto molto conosciuto“.

Certo, va sottolineato che il caso in Texas non è l’unico che si sia verificato. A gennaio una candela sarebbe esplosa nella casa anche di una donna di Londra. La donna si è guadagnata una menzione sulle pagine del The Sun ma, anche in quella circostanza, non c’erano state cause in tribunale.

La candela esplosa a Londra

Che le candele di Gwyneth Paltrow fossero un’idea esplosiva ce ne si era resi conto fin dal principio. Forse qualcuno ha preso questa affermazione troppo alla lettera… Scherzi e critiche a parte, il prodotto ha fatto sold out in sole 18 ore appena messa sul mercato e pare ci siano ancora persone in lista d’attesa. La trovata pubblicitaria ha funzionato alla grande. Come si dice sempre: Nel bene o nel male, purché se ne parli.

Previous Story

DONYALE LUNA, IL SIMBOLO DI UN CAMBIAMENTO EPOCALE PER LA MODA

Next Story

LE AIR DIOR STANNO PER TORNARE SUL MERCATO

Latest from News

GLI NFT DI STRANGER THINGS

Netflix ha collaborato con Candy Digital per produrre una serie di oggetti da collezione NFT di Stranger Things. La prima raccolta