JEAN PAUL GAULTIER AFFIDA LA PROSSIMA COLLEZIONE HAUTE COUTURE A CHITOSE ABE DI SACAI.

3 mins read
Start

Quando, a gennaio, Jean Paul Gaultier ha annunciato che avrebbe lasciato l’alta moda dopo 50 anni nel settore, ha simultaneamente fatto presente che avrebbe comunque tenuto un piede nella porta. Se ben ricordate il designer, poco prima del grande fashion show haute couture tenutosi al Théâtre du Chatelet per festeggiare il termine dei suoi 50° anni di carriera, aveva postato un video scherzoso su Instagram dove dichiarava: “Gaultier Paris continuerà, l’alta moda continuerà. Ho un nuovo concept; Te ne parlerò più tardi, ti dirò tutti i piccoli segreti. Ma continuerà.
Finalmente questo nuovo concept è stato rivelato. La sua decisione è quella di invitare ad ogni stagione un nuovo designer a interpretare i codici della Maison e dare una visione personale di Haute Couture e per dare inizio a questo nuovo progetto la scelta è ricaduta sulla mente creativa a capo del brand Sacai. La Giapponese Chitose Abe sarà infatti la prima designer esterna alla maison a collaborare per la creazione della prossima collezione haute couture fall 2020 di Gaultier che andrà in passerella durante la settimana dell’alta moda di Parigi, prevista dal 5 al 9 luglio.


L’idea di diversi designer che interpretano un marchio di Haute Couture mi è venuta in mente negli anni Novanta per una casa parigina di alta moda che si è trovata senza designer“, ha dichiarato lo stilista. “Sono contento che questo concetto diventi ora realtà con Chitose Abe di Sacai come primo designer ospite. Ammiro il suo lavoro, abbiamo molte cose in comune a livello creativo e una visione simile della moda. Sono felice di darle la completa libertà.
In merito anche Chitose Abe si è espressa, affermando:«Ho una lunga ammirazione per la visione unica di Jean Paul della femminilità sovversiva e per la sua originalità, verso cui ho cercato di tendere nel mio lavoro fin dall’inizio. È un vero onore avere l’opportunità di essere custode della sua maison come primo designer di questo progetto.»
Questa nuova strategia di collaborazioni dinamiche e creative intrapresa da Jean Paul Gaultier, come da altri importantissimi brand di moda, rappresenta un’opportunità notevole per  nuovi talenti e giovani designer, i quali avranno la possibilità di interpretare l’eclettismo di Gaultier e di sfruttare il know-how del suo atelier.

Previous Story

#IORESTOACASA

Next Story

SUPER MARIO RITORNA CON BEN DUE COLLABORAZIONI

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi