/

COME FRONTEGGIARE IL RITORNO DEGLI ANNI 80

2 mins read
Start

Tornano gli anni 80. Loro tornano sempre. O forse, più semplicemente, non se ne vanno mai. Ma perché? Qualcuno dice: perché stavamo bene e in fondo avevamo tutto. Perché erano gli anni in cui stava per arrivare internet, quindi in un certo senso era l’infanzia del mondo così come lo conosciamo oggi. Sono stati anni di eccessi, di speranze, di incubi. E tutte queste emozioni si sono espresse nella moda, creando un linguaggio iconico come nessuna delle epoche a venire. E allora, vai col trend Eighties e con i cinque capi che non devono assolutamente mancare nel vostro guardaroba di stagione. Cominciamo con la regola di base: gli anni 80 giocano con ampiezze e volumi, ma non mortificano mai le forme: le giacche oversize accompagnano un bustier maculato, le spallone fanno ombra a un vitino da vespa. L’atmosfera è ambigua, sensuale, esagerata. E il gioco si gioca sempre sul serio. Primo capo per realizzare tutto questo: il bustier. Potete optare per la finta pelle taglio più moderno, o andare sull’intramontabile Dolce&Gabbana leopardato.

Indumento must have numero due: i leggings (che sorpresa), che negli anni 80 chiamavamo fuseaux: strepitosi quelli metallic in matte black dell’ancor più strepitoso America Apparell (punto di riferimento assoluto per l’Eighties trend). E il brand americano mi porta dritta al must have number 3: il body. Se non ne avete uno, addio anni 80. Io impazzisco per questo modello iridescente, sempre American Apparell, ma anche la scollatura mozzafiato cross V non è da sottovalutare. Provate ad abbinarlo col capo must have numero 4: il jeans a vita altissima, un po’ ritirato sulla caviglia. Top. Ma per il top del top ci vuole una bella giacca oversize, ovviamente il must have numero 5. E guardate un po’ qui cosa ho trovato per voi: pelliccia sintetica rosso fuoco by Asos, o blazer Max Mara con spalline imbottite in seta lamé. A questo punto aggiungete un paio di tacchi a spillo, e il gioco è fatto.

Maria Vittoria Cusumano Green Carpet
Previous Story

MFW. GLI OSCAR DELLA MODA SOSTENIBILE

Next Story

QUALI SONO I BRAND DI SKIWEAR DA ACQUISTARE NEL 2019?

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi