Anche il Made in Italy veste lo streetwear: la moda di nuova generazione

in GLAM

Felpe, t-shirt, tute e sneakers, la parola d’ordine è streetwear! Anche in Italia impazza la moda dello Urban Style, ultima frontiera del look dei millennials è l’abbigliamento sportivo di veste quotidiana, ideale in città e rinomato per comfort e praticità senza rinunciare al gusto dello stile. Già, se desiderate essere cool, oggi il vostro armadio deve contenere almeno una buona dose di articoli sportivi. Detta così sembra facile, invece no, perché l’universo dello streetwear è fatto di brand e designer di vero prestigio che reinventano i capi sportivi a prezzi non proprio economici e in quantità spesso limitata.

Proveniente da una moda oltreoceano, dettata da gruppi di skateboarder, giocatori di basket, hip hop e rapper, prende il sopravvento nel nostro Paese grazie all’influenza dei social, instagram e YouTube in vetta, e alle condivisioni di icone, che “dell’abbigliamento da strada” ne hanno fatto un proprio stile.

Uno fra tutti? Il rapper Fedez affezionato fan del brand Supreme, principale marchio tra i più gettonati dallo streetwear italiano, insieme a Balenciaga e A bathing Ape ma non mancano all’appello brand Made in Italy conquistatori di fama internazionale.

Ne sono un perfetto esempio il lusso sportivo di Off-White, fondata a Milano dal talentuoso Virgil Abloh, le t-shirt di Marcelo Burlon, quelle di Palm Angels, realizzate dal designer proveniente da Moncler Francesco Ragazzi, o ancora quelle create da quattro giovani della periferia di Milano che hanno sapientemente sfruttato la tecnica della serigrafia dando vita al marchio Dolly Noire, per non dimenticare la linea Zen ideata dal rapper di casa nostra Gue pequeno.

Insomma, anche quando l’ispirazione di una moda non è nostrana, il Made in Italy riesce sempre a innalzare il tricolore nel mondo del fashion e ci dimostra che lo sa fare anche sportivamente!

Elena Tamborini

Latest from GLAM

0 0,00
Go to Top
0

Your Cart