LA QUADRIENNALE D’ARTE GRATIS GRAZIE A GUCCI

2 mins read
Start

Dopo il lungo polverone creato su una delle sue modelle, Gucci, ritorna nuovamente in scena. La casa di moda italiana, main partner della Quadriennale d’arte 2020, che ha deciso di offrire il biglietto a tutti i visitatori di FUORI, la grande mostra sull’arte italiana dagli anni sessanta ad oggi, che si aprirà il 29 ottobre al Palazzo delle Esposizioni. La decisione, precisa una nota, è stata presa da Alessandro Michele, direttore creativo del brand. E l’idea, spiegano gli organizzatori, è quella di una “grande festa dell’arte italiana, accessibile a tutti, per ricordare” ancora di più in questi mesi segnati dall’epidemia Covid, che “la cultura è una fondamentale fonte di energia e speranza“.

View this post on Instagram

@gucci, main partner della Quadriennale d’arte 2020, offre a tutti i visitatori l’ingresso a FUORI ! FUORI è un viaggio trasversale in ogni senso, con opere di pittura, scultura, video, disegno, costume, fotografia, installazione, che occuperanno l’intero @palazzoesposizioni in un confronto con le suggestioni di cinema, moda, danza, teatro, musica e scrittura che le hanno influenzate. Attraverso questa accezione partnership, @gucci darà l’opportunità a tutto il pubblico di visitare gratuitamente la mostra durante l’intero periodo di apertura, dal 29 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021. L’ingresso gratuito alla Quadriennale d’arte 2020 FUORI è un segnale importante di accessibilità e sostegno alla cultura italiana contemporanea. Vi aspettiamo ! / @gucci, main partner of the 2020 Art Quadriennale, offers free admission to all visitors to FUORI ! FUORI is a journey of the senses featuring painting, sculpture, video, design, costume, photography, and installation, which will occupy @palazzoesposizioni. Art will rub elbows with influential and evocative cinema, fashion, dance, theater, music and writing. Via an exceptional partnership, @gucci will provide the public the opportunity to experience the exhibition free of charge during its entire run, from October 29, 2020 to January 17, 2021. The free entry to the 2020 Art Quadriennale is an important sign of support to contemporary Italian culture granting its accessibility to everyone. We are waiting for you ! 💓💕💗 Quadriennale d’arte 2020 FUORI dal 29 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021

A post shared by Quadriennale d’arte 2020 FUORI (@quadriennalediroma) on

 

Curata da Sarah Cosulich e da Stefano Collicelli Cagol, FUORI punta a rileggere l’arte italiana attraverso una narrazione nuova che supera i confini di disciplina, di media e di genere per connettere gli immaginari di 43 artisti, dalle avanguardie meno esplorate dagli anni Sessanta ad oggi. Dalle ricerche femminili, femministe e queer alla rappresentazione di realtà inesplicabili e incommensurabili, la mostra pone l’accento sull’ossessione dell’artista e del suo creare.  Un percorso attraverso il ruolo del desiderio in tutte le sue forme e visionarie deflagrazioni, da Sylvano Bussotti ad Anna Franceschini, da Lisetta Carmi a Isabella Costabile, artisti di diverse generazioni che esplorano pulsioni, ossessioni e stereotipi attraverso immaginari inaspettati. Ma anche un viaggio trasversale in ogni senso, con opere di pittura, scultura, video, disegno, costume, fotografia, installazione, che occuperanno l’intero Palazzo delle Esposizioni in un confronto con le suggestioni di cinema, moda, danza, teatro, musica e scrittura che le hanno influenzate.


Attraverso questa sua partnership, viene precisato, Gucci darà l’opportunità a tutto il pubblico di visitare gratuitamente la mostra durante l’intero periodo di apertura fino al 17 gennaio 2021. Le visite, precisano gli organizzatori, avverranno in sicurezza e con modalità di prenotazione online sul sito di Fondazione La Quadriennale di Roma e Azienda Speciale Palaexpo, promotori e organizzatori della mostra.

Previous Story

BURBERRY SFILA NEI SUGGESTIVI BOSCHI INGLESI

Next Story

ZARA COLLABORA CON IL GRAPHIC DESIGNER LARO LAGOSTA

Latest from News