FRANK OCEAN È UNO DEI NUOVI VOLTI DELLA CAMPAIGN DI PRADA.

L’amatissimo cantautore Frank Ocean è ufficialmente il volto della campaign S-S 2020 di Prada per la collezione uomo, insieme all’attore Austin Butler e il regista e produttore Nicolas Widing Refn. Tre uomini, ognuno con una personalità spiccata e incisiva, ognuno con il compito di reinterpretare in modo introspettivo l’universo e l’identità maschile di Prada.
Frank Ocean aveva dimostrato già la sua affinità con il brand italiano. Infatti proprio allo scorso Met Gala a tema Camp: Notes on Fashion, Ocean ha indossato una semplicissima quanto inaspettata quarter-zip sportiva di Prada.
Fotografata da David Sims e concettualizzata da Ferdinando Verderi, la campaign Optimistic Rhytm mostra per la prima volta la collezione menswear primavera-estate 2020 della casa di moda milanese, andata in passerella lo scorso giugno al Minsheng art wharf, sull’East bund di Shanghai e sfida i suoi 3 noti protagonisti a cercare di definire se stessi e riflettere sulla propria personalità, usando cinque parole per ciascuno che iniziassero con le lettere p,r,a,d,a.


“La campagna di abbigliamento maschile Prada Primavera / Estate 2020 presenta una trinità di creativi contemporanei, personalità culturali chiave del momento e archetipi della mentalità iper frammentata di domani. Ognuno incarna una singola identità dell’uomo Prada, un aspetto, una prospettiva, moltiplicato per ogni immagine, ogni definizione. Sono rappresentazioni degli individui della legione che compongono il collettivo.”
Con queste parole il brand definisce la complessità, tipica dell’animo Prada, che si cela dietro il concept della campaign e lo fa contrapponendo alla monotonia della convenzionalità e della coerenza “un’esibizione intenzionale di dualità, molteplicità, reinvenzione e rinnovamento costanti”.
Provocazione, dinamismo intellettuale e indefinibilità sono i principi “pradesi” di cui Frank Ocean, insieme agli altri due artisti, è divenuto ora simbolo.