PERCHE’ VANDALIZZARE LA GIOCONDA

1 min read
Start

La Gioconda di Leonardo è stata oggetto nelle scorse ore di un gesto vandalico.

Un uomo, di cui non è stata resa nota l’identità, travestito da donna, seduto su una sedia a rotelle e confuso tra la folla ha infatti gettato una torta, nascosta sotto i vestiti, contro il dipinto, rimasto fortunatamente illeso.

Questo non era certo il primo attentato a uno dei quadri più famosi al mondo. Infatti già nel 1956, la parte inferiore del dipinto venne seriamente danneggiata a seguito di un attacco con dell’acido. A questo seguì, diversi mesi dopo un altro tentato danneggiamento tramite il lancio di un sasso contro il dipinto. Ed è proprio in risposta a questo che attualmente l’opera viene esposta dietro un vetro di sicurezza.

Sembra che il lancio della torta sia stato dettato da un tentativo di protesta contro i danni sul pianeta, più che da un atto di esibizionismo. La scena si è infatti conclusa con l’uomo che lanciando al suolo delle rose, ha esclamato “Salviamo il Pianeta”.

Resta da capire il significato recondito del voler sensibilizzare le coscienze sulla salvaguardia ambientale, colpendo un quadro che è patrimonio dell’umanità ed il cui valore è storico e non commerciale.

Previous Story

IL PROGRAMMA RE-CREATION DI NIKE

Latest from News