Default thumbnail

MFW: ETRO, LA SFILATA PIÙ BELLA, E GLI INCONTRI RAVVICINATI CON ANNA WINTOUR

2 mins read
Start

La sfilata più bella della Milano Fashion Week, senza alcun dubbio. Il tema è il Tribal, che porta caos, colori, allegria e sogni in questa terza giornata della moda milanese. Già nel backstage turbinano foto dell’Himalaya, del Nepal, del Bhutan. Foreste, oceani, simboli religiosi e di motociclisti di frontiera.

E38A1352

Questo flusso quasi mistico si trasferisce sulle passerelle in un sovrapporsi continuo di lunghezze, stili e motivi. Ci sono i kimono di seta, le giacche imbottite di shearling della Mongolia, il tweed inglese, i ricami giapponesi, il pigiama da dignitario di corte e il raso maculato.

E38A1317

Un caos multietnico, multicolor, che scalda gli occhi e il cuore, e che è quasi impossibile descrivere a parole. Grande protagonista della sfilata: il montone, che abbiamo visto dominare i défilé milanesi, e che ci avvisa dunque su uno dei must have del prossimo inverno. Preparatevi.

E38A1256

Non si indosserà solo nella classica versione color caramel, ma anche tinto con nuance accese e brillanti. Etro lo reinterpreta in rosso e azzurro cielo. Un occhio di riguardo anche al cozy style, con cardigan e maglie oversize (altro must del prossimo inverno, come avrete capito), e agli innesti utilitywear, dalle giacche coi tasconi ai pantaloni rinforzati, fino al paisley (uno dei grandi simboli del brand).

E38A1327

Veronica Etro ha seguito il suo dna con questa sfilata, regalandoci una grande emozione. A cui si è sommata quella – inattesa – di osservare la mitica Anna Wintour in azione. Era lei, proprio seduta davanti a me: algida, imperscrutabile, con gli occhialoni neri e un abitino rosa con collo nero. Esattamente come nel Diavolo veste Prada. Che personaggio affascinante!

unnamed-1

Alla fine della sfilata, appena si è spenta la luce, ha iniziato a correre verso l’uscita, prendendo in contropiede la marea di gente che voleva parlare con lei. E infatti, appena l’hanno vista, tutti si sono precipitati dietro di lei, che però ha seminati la folla saltando in un’auto scura che la attendeva, scomparendo per sempre. Sola, senza body guard, decisa e indipendente: the real Iron Fashion Lady.

MFW 2018
Previous Story

COCCINELLE: NEW ARISTOCRACY IS NOW

Outfit Maria Vittoria Cusumano
Next Story

ROMANTIC THOUGHTS

Latest from News

GLI NFT DI STRANGER THINGS

Netflix ha collaborato con Candy Digital per produrre una serie di oggetti da collezione NFT di Stranger Things. La prima raccolta