GUCCI VESTE IL TUO AVATAR 3D

1 min read
Start

Continua la scalata di Gucci all’interno del virtual fashion. Il brand di lusso italiano, già partner di Genies, sta ampliando questa partnership attraverso lo sviluppo di un Avater 3D. Gucci si unirà a Giphy, un database GIF online e un motore di ricerca di proprietà di Facebook, e sarà partner inaugurale di Genies per il nuovo software.
Stando a quanto riportato da Wwd, i termini dell’accordo prevedono anche che gli utenti Gucci possano vestire i loro avatar con gli ultimi capi di abbigliamento del marchio e i beni digitali saranno scontati.
In Gucci, abbracciamo la sperimentazione”, ha affermato Robert Triefus, vicepresidente esecutivo e chief marketing officer della maison italiana. “Lavorare con Genies ha permesso ai fan e ai dipendenti di Gucci di “abbracciare l’espressione di sé” creando rappresentazioni digitali di se stessi. Il potenziamento dell’espressione di sé è stato il nostro racconto negli ultimi cinque o sei anni”, ha commentato il manager.

Ma a cosa serve investire in questa operazione? L’uso degli avatar si traduce automaticamente in engagement per il brand, soprattutto coinvolgendo quelle fasce di giovani che non sarebbero in grado di poter acquistare al momento un capo Gucci. Anche altre aziende hanno adottato questa nuova tecnologia. Ralph Lauren ha collaborato con Snap per creare un guardaroba virtuale per Bitmoji, un’applicazione in cui gli utenti creano avatar di se stessi. L’applicazione ha anche lavorato con Steve MaddenNike e Adidas.

 

Previous Story

A PECHINO LO STORE ZARA PIU' GRANDE DELL'ASIA

Next Story

LE NUOVE BARBIE CLAUDIA SCHIFFER

Latest from News

I NUOVI AIRPODS APPLE

Durante l’ evento Unleashed di Apple lunedì, il gigante della tecnologia ha presentato ufficialmente la