APRONO I PRIVATE SHOP DI CHANEL

1 min read
Start

Chanel conferma la sua leadership in termini di esclusività. Dopo che il fatturato del brand ha registrato un incremento del 50% per arrivare a 15 miliardi di dollari, ora i vertici della maison hanno manifestato l’intenzione di aprire dei negozi privati dedicati ai Top Clients.

I vertici aziendali hanno riferito che i ricavi  hanno triplicato i suoi profitti poiché le vendite di prêt-à-porter, gioielli e orologi hanno superato i livelli pre-pandemia.

Al fine di supportare ulteriormente la fidelizzazione dei propri clienti, il CEO Philippe Bondiaux ha confermato che apriranno nelle principali città asiatiche boutique private per i propri clienti. Chanel  attualmente detiene il secondo fatturato più alto nel settore luxury dopo Louis Vuitton .  Nonostante la sua crescita, l’azienda è ancora fermamente decisa a mantenere una strategia aziendale di vendita diretta al consumatore. Mentre gli articoli di lusso entry-level di Chanel, tra cui beauty, fragranze e occhiali, sono disponibili online, Blondiaux ha detto : “Non vendiamo e non vendiamo moda o orologi online”. L’esclusività rimane ancora una delle massime priorità di Chanel”. Ed in questa strategia boutique dedicate renderanno l’esperienza di acquisto unica ed irripetibile

A marzo Chanel aveva sfilato a Firenze

Previous Story

UNA NUOVA MOSTRA DI BANKSY A NEW YORK

Next Story

NASCE LA GUCCI GAMING ACADEMY

Latest from Fashion

GUCCI REGALA STELLE

Stasera, in occasione del fenomeno astronomico detto Superluna di Sangue, ossia un’eclissi